calorie arancia

Calorie arancia: dimagrire e benefici

Ideali per dimagrire, le calorie dell’arancia sono davvero poche. Le arance possono così essere utlizzate come spezza-fame durante un regime alimentare dimagrante oppure per concedersi uno spuntino che non pregiudica la linea. Le arance sono utili in inverno per fare il pieno di vitamina C, hanno tantissime altre proprietà ma ci sono controindicazioni per alcune persone.

Calorie arancia

Le calorie dell’arancia sono relativamente basse. Un’arancia media contiene circa 50 calorie. 100 gr. di arancia apportano circa 47 calorie. Un bicchiere con spremuta di arancia contiene circa 130 calorie. Anche la buccia dell’arancia contiene calorie: 100 gr. apporta circa 30 calorie. Si sale naturalmente nel caso della scorza candita dell’arancia che ha circa 320 calorie per 100 gr.

Arance: proprietà per la salute

Le arance sono indicate per il loro contenuto in vitamina C (53,2 mg per 100 g di polpa), anche se rimane inferiore rispetto a quello di altri aliementi come peperoni, kiwi, broccoli, rucola, spinaci, fragole. La vitamina C con i suoi flavonoidi protegge dai radicali liberi, migliora la risposta allo stress, favorisce l’assorbimento del ferro e rafforza il sistema immunitario. Le arance hanno proprietà diuretiche e depurative, mentre la scorza di arancia favorisce la digestione, migliora il mal di stomaco anche se ha uno scarso apporto di fibre. La vitamina C delle arance ha effetti benefici sulla cellulite, le emorroidi e le vene varicose. Studi recenti hanno dimostrato come l’arancia previene la formazione dei tumori del colon, del retto e delle mammelle. Le arance ben mature contengono un maggior numero di antiossidanti.

Le arance sono composte per l’85% da acqua, per il 10% da zuccheri e completano il resto proteine, fibre e grassi. Quindi, una arancia al giorno soddisfa il fabbisogno quotidiano di vitamina C, fondamentale per l’organismo. Inoltre nell’arancia sono presenti vitamina A, B1, B3, B5. Tra i minerali abbiamo il fosforo, magnesio, potassio, zinco e calcio.

Controindicazioni

A causa dell’elevata quantità di acido citrico al suo interno, l’arancia ed in particolare la spremuta sono sconsigliate per chi soffre di gastroenterite o di ulcera gastrica e duodenale.

Ma se stai seguendo una dieta e vuoi dimagrire aiutandoti con le basse calorie dell’arancia, acquista su Arance.org!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.