benefici mandarini

Benefici dei mandarini per pelle, capelli e salute

I mandarini sono frutti ricchi di sostanze nutritive e sono noti per il loro gusto fresco e agrumato, meno forte rispetto all’arancia e solitamente più dolce, con basso contenuto calorico e alto contenuto di nutrienti. I mandarini costituiscono una grande fonte di vitamina C, folati e beta-carotene.

Mandarini: benefici per la salute

Puoi acquistare i migliori mandarini di qualità su Arance.org

 

1. Antiossidanti
Le arance sono naturalmente una grande fonte di vitamine per il corpo umano. E così anche per i mandarini, con la loro ricca concentrazione di vitamina C che forniscono antiossidanti necessari per il corpo. Questi antiossidanti prevengono dli stati infiammatori nel corpo. Sono anche noti per prevenire la formazione di radicali liberi che rendono possibili reazioni di ossidazione non necessarie, che potrebbero non essere benefiche per il corpo.

2.Combattono le malattie della pelle e l’artrite
Il frutto del mandarino è stato usato abbastanza frequentemente nei trattamenti medici poiché combatte efficacemente le malattie della pelle e l’artrite.

3. Curano i tagli e le ferite
Aiutano a guarire ferite e tagli minori.

4.Aiutano l’assorbimento il ferro dal cibo
I mandarini favoriscono l’assorbimento del ferro contenuto nei cibi che ingeriamo.

5. Limitano il colesterolo
Il mandarino è costituito da fibre come la pectina e l’emicellulosa che limitano l’assorbimento del colesterolo nell’intestino, riducendo così il rischio di obesità.

6. Migliorano la digestione e prevengono le malattie croniche
La fibra alimentare di questo frutto migliora anche la digestione e fa bene al funzionamento complessivo del corpo. Inoltre, un certo numero di malattie croniche come il cancro e le malattie cardiache possono essere prevenute con il consumo corretto di mandarini e altre varietà di arance.

7. Il contenuto di fibre facilita i movimenti intestinali
L’elevato contenuto di fibre favorisce anche il movimento e funzionamento intestinale.

8.Curano le sepsi
La sepsi è un’infezione temuta la cui causa è solitamente lo Staphylococcus aureus. La sepsi può causare ferite arrossate, gonfiore, formazione di pus e dolore acuto. Se non curata, la sepsi può diffondersi in altre parti del corpo. La sepsi colpisce anche i bambini poiché la loro difese immunitarie ancora immature favoriscono l’azione dei batteri. L’olio essenziale di mandarino è un coadiuvante del trattamento grazie alla sua azione antisettica e battericida che combatte il batterio dello stafilococco aureo.

9. Migliorano la divisione cellulare
I mandarini svolgono un’azione citofilattica, ciò significa che aumentano la produzione cellulare e migliorano la divisione cellulare, stimolando anche la crescita di nuove cellule. La produzione cellulare potenziata non solo promuove la crescita generale del corpo, ma aiuta anche a riparare l’usura fisiologica del corpo. L’olio essenziale di mandarino è un efficace citofilattico.

10.Depurativi
I mandarini sono dei detox efficaci. Aiutano a spurgare il corpo dall’eccesso di acido urico, sale extra, sostanze inquinanti e acqua attraverso il sistema escretore.

11. Sedativi
Aiutando a superare le infiammazioni del corpo, riducono anche l’iperattività nei sistemi circolatorio, digestivo, nervoso ed escretore. Le proprietà sedative li rendono efficaci contro l’insonnia.

12. Stomaco
I mandarini aiutano ad alleviare i problemi gastrici come la flatulenza e aiuta a rilasciare il gas in eccesso. Favoriscono il mantenimento e il corretto flusso del succo digestivo e l’equilibrio tra eccesso di acido e bile.

13. Antispasmodico
Gli spasmi possono essere da lievi a gravi e possono avere molte complicazioni ed effetti negativi sull’organismo. Possono influenzare il sistema respiratorio, digestivo e nervoso e causare problemi respiratori con congestione e asma. Gli spasmi possono anche causare diarrea e persino disturbi del sistema nervoso.

14. Tonico
I mandarini e soprattutto l’olio essenziale di mandarini sono un tonico efficace, stimolando l’attività metabolica, inducendo la digestione e favorendo l’assorbimento dei nutrienti da parte del fegato, dello stomaco e dell’intestino. L’olio essenziale migliora l’ immunità, regola le secrezioni del sistema endocrino e promuove la salute del sistema nervoso e aiuta a combattere le infezioni.

mandarini beneficiBenefici del mandarino per la pelle

Il mandarino è una buona fonte di vitamina A. Se si soffre di malattie della pelle, come acne e brufoli è fondamentale fare il pieno di vitamina A e applicare prodotti che la contengono. Quindi il mandarino può essere una buona opzione per il trattamento di questi problemi della pelle. Quando si tratta di guarire le ferite e altri danni alla pelle, la vitamina A è essenziale poiché aiuta la pelle a ricostruire i tessuti. Inoltre, per prevenire e ridurre i segni dell’invecchiamento cutaneo come linee sottili, rughe, pelle opaca, la vitamina A può essere di grande aiuto grazie alle sue proprietà anti-invecchiamento.

Di conseguenza, il consumo di mandarini dona una pelle liscia e giovane. Questo grazie all’azione della vitamina C presente nel mandarino, che è un incredibile nutriente antiossidante che aiuta a ridurre il processo di invecchiamento. Inoltre, l’antiossidante protegge la pelle dai radicali liberi. Così, previene la possibilità di alcuni tumori . Se si desidera mantenere una pelle liscia e giovane, allora la vitamina C può aiutare poiché stimola la produzione di collagene nella pelle e il collagene è la proteina responsabile per rendere la pelle elastica.

Prova questa maschera facciale per una pelle più luminosa
Qui ti suggeriamo una maschera facciale al mandarino fatta in casa che può essere applicata per ottenere una pelle più luminosa. Inoltre, questa maschera ti aiuterà a rimuovere il sebo in eccesso e i batteri nocivi, lasciando la pelle morbida, fresca e senza imperfezioni. Prendere 3 o 4 spicchi di un mandarino. Scarta i semi. Spremili e mescola il succo ottenuto con un cucchiaio di yogurt e un cucchiaio di miele. Applica il composto su viso e collo. Lascia agire per 10-20 minuti po risciacqua con acqua fredda. Applica questa maschera due volte alla settimana se hai una pelle grassa e una volta alla settimana se hai la pelle normale o secca.

Benefici del mandarino sui capelli

La vitamina A contenuta nei mandarini aiuta a idratare il sebo nel cuoio capelluto. Una delle vitamine più importanti per la salute è la vitamina A e le sue proprietà antiossidanti agiscono per regolare e idratare il sebo del cuoio capelluto. Gli antiossidanti combattono anche l’inquinamento atmosferico e lo smog che appesantiscono i capelli e li rendono più deboli. I mandarini promuovono la crescita dei capelli e ritarda la comparsa dei capelli grigi. Infatti, la vitamina B12 riduce la caduta dei capelli, favorisce la crescita dei capelli e rallenta il processo di ingrigimento.

Come detto in precedenza, la vitamina C aiuta a costruire il collagene, che è fondamentale per la crescita dei capelli. La vitamina C aiuta anche ad assorbire il ferro, un’altra fonte naturale per capelli sani. Puoi applicare il succo di mandarino con l’olio per capelli per ottenere capelli sani e lucenti.

Consigli per cucinare e consumare i mandarini

Per aumentare il pieno di proteine, il mandarino viene utilizzato nella macedonia. Il succo di mandarino può essere utilizzato anche nelle ricette di pollo o pesce. I mandarini possono essere consumati direttamente o tramite succhi di frutta. La buccia è usata anche per scopi aromatici. Il mandarino può essere consumato ogni giorno a causa del suo basso contenuto calorico e dell’alto contenuto di vitamine.

Proprietà nutrizionali dei mandarini

Una porzione di mandarini di circa 200 gr. contiene 103 calorie. I mandarini contengono il seguente contenuto nutrizionale: carboidrati 26 grammi, proteine ​​1,6 grammi, grassi 0,6 grammi e minerali vicini a 455 milligrammi. Così il mandarino è un tipo di contenuto di grassi saturi buoni che è una buona fonte per le vitamine e gran parte delle loro calorie derivano da zuccheri naturali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.